E’ Pia Palmieri fondatrice, direttore ed anima del CVA. Di origini piemontesi (nata a Torino, ma formatasi a Biella), ha sposato un napoletano, Alfredo Palmieri, attuale Presidente dell’ Associazione musicale CVA, e da oltre trentanni vive a Siena. Nel 1975 ha riunito a Vico Alto, quartiere residenziale di Siena, una ventina di persone, tutte animate da una grande passione per la musica corale e con pazienza e maestria le ha preparate al canto polifonico. Nel 1976, con l’esecuzione pubblica del primo concerto, nasceva il Coro di Vico Alto, successivamente diventato il Coro Vico Alto di Siena. Con il costante studio e l’aumento dell’organico per l’arrivo di altri coristi il Coro è cresciuto, raggiungendo via via traguardi di prestigio unanimamente riconosciuti dal pubblico e dalla critica. Raro esempio di totale dedizione al suo Coro, alla profonda cultura musicale, unisce l’abilità nell’insegnamento del canto. Interessata alla persona, almeno quanto al corista, ne riesce a cogliere gli aspetti umani, elementi fondamentali per la buona riuscita di un coro amatoriale. Chi si affida al suo insegnamento ne riceve anzitutto comprensione, amore e fiducia: I risultati che è riuscita ad ottenere lavorando sulla persona e sul corista si ripercuotono automaticamente al momento del canto: armonia fra i singoli coristi e le sezioni, fusione dei suoni:…maturità artistica che colloca il CVA fra i migliori cori italiani (Il Nuovo Campo di Siena del 26.4.1996)…un perfetto amalgama fra le sezioni (Il Cittadino del 23.4.1996)…degno di elogio… perfetto nell’ intonazione e fuso nelle varie sezioni, come nell’intero insieme…dà colore e senso interpretativo a ciascun brano (La Nazione del 4.1.1998)… buona tonalità, un’ ottima impostazione scenica, un proficuo affiatamento e grande professionalità per il CVA dimostrata nell’ elevata performance artistica (Il Golfo n. 94 del giugno 1997). Il celebre maestro A. Veneracion ha recentemente affermato che non esistono cori buoni e cori cattivi, ma solo bravi maestri e cattivi maestri. Questo è senza dubbio vero per il Coro Vico Alto, buono perché bravo è il suo maestro. In passato Pia Palmieri ha diretto anche altri Cori: fra gli altri un coro polifonico di Biella e, per dieci anni, l’Unione Corale Senese. Dovunque ha portato il suo insegnamento e la sua passione e i risultati non sono mancati.






















Siena,SS Annunziata 1996